Privacy Policy

Storia Societaria ALA

Un breve riassunto della storia societaria Atletica Leggera Abbiategrasso, dalla fondazione dell’USGB nell’Oratorio di Abbiategrasso fino ai giorni nostri, dove è denominata ALA.

6 Settembre 1982

pergamena fondazione atletica usgbIl giorno 6 settembre 1982 presso l’oratorio S. G. Bosco in Abbiategrasso, Francesco, Bossi Giovanni, Brambilla Andrea, Bustreo Pasqualino, Galoppi Don Luciano, Ferrari Danilo, Maffioli Giancarlo, Marini Alberto, Quesada Carlo, Uboldi Sergio, Castelli Carlo, Romano Stefano, Marigliano Sergio, Vismara Carlo, hanno costituito l’ALA Abbiategrasso ( All’epoca nata con il nome di O. S. G. B. Atletica (Oratorio San Giovanni Bosco Atletica). Dopo la fase preliminare organizzativa, per la stesura dello statuto, da presentare in comune di Abbiategrasso e alla Fidal per l’affigliazione, si è proceduto per acclamazione alla nomina delle seguenti cariche:

  • Presidente: Bustreo Pasqualino
  • Vice Presidente: Bossi Giovanni
  • Segretario: Vismara Carlo
  • Vice Segretario: Castelli Carlo
  • Cassiere: Ferrari Danilo
  • Revisione dei conti: Anselmo Francesco.
  • Allenatori: Uboldi Sergio Marini Alberto – Brambilla Andrea.
  • Accompagnatori ufficiali: Mffioli Giancarlo – Marigliano Sergio
  • Pubbliche relazioni: Quesada Carlo
  • Direttore Spirituale: Greppi Don Luciano – Alberio Don Luigi.

In attesa che gli ultimi lavori del nuovo stadio comunale e della pista di atletica leggera, terminassero gli allenamenti si svolgevano sotto lo scantinato dell’oratorio. Inizialmente gli allenamenti erano seguiti da Sergio Uboldi col sostegno di Marini Alberto e dell’insegnante Maria Luisa Mores. Per problemi di lavoro, dovuto da impegni di lavoro dei primi allenatori, i quali non potevano più garantire la loro presenza subentrò il Sig. Angelo Manzoni e Davide Brambillesco, Nel frattempo i ragazzi e le ragazze si stavano specializzando nelle varie specialità di atletica leggera, partecipando alle gare agonistiche, che si svolgevano nelle varie località della provincia di Milano. Oltre a queste gare, si iniziava a organizzare qualche manifestazione sportiva a lavello locale. La prima manifestazione è stata fatta in oratorio, nella tradizionale festa della Mamma, si è organizzata una gara non competitiva denominata “QUATER PASS CUN LA MAMA” di Km.5 con partenza e arrivo in oratorio.

1983 – 1986

Siamo negli anni 1983/84 il primo meeting Abbiatense si è svolto il 22/9/1984 con buoni risultati dell’atletica S. G. B. Nel 1985 è stata interpellata la ditta ASVIA come sponsor tecnico.Nel 1986 abbiamo organizzato un quadrangolare di Atletica leggera presso il centro sportivo Abbiatense, con la collaborazione dell’OSG, sponsorizzata dall’AVIS Abbiatense in occasione del 50° di fondazione.

immagine pista atletica

Al quadrangolare hanno partecipato l’Atletica S. G. B. – l’Atletica O. S. G. – l’Atletica Trezzano e l’Atletica Arese, queste ultime erano state invitate. La manifestazione è stata apprezzata moltissimo per il folto pubblico presente. Sempre in questo periodo il consiglio direttivo assume delle variazioni, per rinuncia di alcuni consiglieri, ne subentrarono altri, in particolare il segretario Vismara che per motivi di lavoro, non è più in grado di proseguire il suo incarico. Al suo ritiro subentra il Sig. Carnelli Giancarlo il quale si è messo a disposizione della società offrendo la sua competenza in merito. Sempre nel 1986 si registrarono le dimissioni dell’allenatore Davide Brambillesco, al quale fa seguito Sergio Menti, il Sig. Schneider Fabrizio e la moglie Laura, solo

1987 – 1990

A fine stagione del 1987 si presenta una grossa perdita per la società; le dimissioni per motivi personali dell’allenatore Sig. Monzani. L’attività prosegue, nel contempo entrano a far parte del consiglio direttivo, il Sig. Bellotti Gabriele e Occhipinti Fedele. Nel 1988 sono state assegnate in Abbiategrasso 3 gare federali, la prima in data 14/4/1988.

immagine articoloDall’1988 al 1991 la carica di presidente passo al Sig. Occhipinti Fedele. Finito tale periodo, dopo le sue dimissione per impegni familiari e personali, non essendoci candidati, Non essendoci subentrò di nuovo Bustreo. La Fidal, assegnò altre 2 gare Federali la prima il 13/5/1989 dedicata ai campionati Provinciali individuali e Campionato si Società della categoria Ragazzi/e. La seconda il 15/10/1989 trofeo delle Provinciale categ. Ragazzi/e fase Regionale. La prima si è svolta regolarmente, ma purtroppo la pista stava andando in degrado, per l’incuria della Società Calcistica di Abbiategrasso, che durante la manutenzione del campo sportivo, entrando con le falciatrici e i trattori rovinavano le pedane del peso, del lungo e la stessa pista di atletica, malgrado le nostre segnalazioni all’amministrazione Comunale, nessuno si prendeva l’impegno di gestire la manutenzione dell’impianto. Fù così che il trofeo delle Province fù annullato togliendo l’omologazione della pista. Questo è successo quando era in carica alla presidenza il Sig. Occhipinti. Venne contatto il Sig. Giuliano Crotti, Presidente dell’US. ACLI di Milano, il quale mise a disposizione un allenatore, in cambio di tesserare i Cadetti/e e gli Allievi/e per l’unione sportiva Acli. Purtroppo per cause logistiche quesato allenatore non riusci da dare regolarità, terminando così la collaborazione. Fù così che venne contattata l’Atletica Vigevano, con la stessa soluzione adottata con l’US. ACLI di Milano. Arrivò l’allenatore Davide GALASCHI. Purtroppo però gli atleti si stavano disgregando, per questo continuo cambio di allenatori. Comunque la nostra attività proseguiva anche a livello organizzativo.

1991-1993

Domenica 3/2/1991 fu organizzata una gara campestre Fidal Categ. Ragazzi/e Cadetti/e Allievi/e, manifestazione svolta all’interno del quartiere Fiera di Abbiategrasso, con una notevole partecipazione di atleti e di pubblico. Sempre nel 1991 fu organizzato il 1° Campionato abbiatense di Atletica Leggera, aperta alle scuole elementari, medie, superiori e master, evento che proseguì fino al 1996. Nel frattempo Gabriele Bellotti e Cinzia Cornelli, frequentarono il corso di istruttori presso la Fidal di Milano. Questi sono stati utili a rimpiazzare Davide Galaschi, quando lo stesso non fu più in grado di garantire la sua presenza agli allenamenti, per motivi di lavoro. Intanto i nostri atleti più assidui diventavano adulti, non avendo delle qualità di emergere, si indirizzarono a conseguire il corso di istruttori, dando la possibilità di rendersi utili pur restando all’interno della società. Quindi i nuovi allenatori furono: Spinoni Fabio, Betassa Alessandro, Valsecchi Monica e Valsecchi Marianna.

1994 – 1996

Intanto Bustreo dopo la rinuncia di Occhipinti alla presidenza, rimase in carica fino al 1994, periodo in cui, ci avvenne la divisione dall’oratorio San Giovanni Bosco. Grazie ad Alessandro Betassa che mise a disposizione la sede di sua proprietà, in Via Pavia 49, la società si appropriò della sua autonomia, divenendo così; ALA (Atletica Leggera Abbiategrasso) come si voleva fare alle sue origini.Dal 1995 al 1996 la presidenza dell’ALA passò a Tonani Eugenio, anche in questo caso non durò molto, gli impegni di lavoro non gli permisero di seguire l’attività dirigenziale. Quindi non essendoci altri candidati alla presidenza, passò di nuovo a Bustreo che tra le varie problematiche da superare, resta ancora in carica, suo malgrado.

1997-2000

Nonostante gli anni 1997/98 siano stati un periodo di bassa frequenza sia da parte dei Dirigenti che degli atleti, Atleti, la società riuscì a superare questo periodo di crisi con determinazione, cercando di recuperare il tempo perduto. A livello organizzativo, riuscì ad ottenere, la gestione dei Giochi della Gioventù di corsa campestre, riservata alle scuole medie, da svolgersi in Abbiategrasso. Manifestazione che verrà svolta ogni anno fino al 2001. Il vero grande problema della società era di garantire agli atleti, un allenatore Professionale e stabile. In Abbiategrasso si era formata una cooperativa (DAM) di insegnanti di educazione fisica (ISEF), che prestavano la loro opera alle società sportive che ne facevano richiesta. Su interessamento di Betassa, la DAM offrì un allenatore qualificato e amante dell’Atletica Leggera. Si trattava di Diego Barlottini che è tuttora il nostro allenatore ufficiale. Questa scelta si è dimostrata positiva, perché Barlottini Diego è riuscito a far risollevare lo stato societario, facendo avvicinare all’atletica molti ragazzi. Inizialmente con con Diego hanno collaborato; Bellotti e in seguito, si sono aggiunti: Roberto Recalcati, Roberto Spinoni, Monica Pezzolato e Claudio Vai.

2000 – 2009

L’atletica A.L.A dal 2000 in poi, è entrata in una fase competitiva a tutti i livelli dal provinciale fino al nazionale. Suscitando interessi ad altre società. A tale proposito, l’ALA viene contattata da varie società per collaborare con esse, tesserando alcune nostre categorie a loro, senza però perdere la gestione degli allenamenti dei ragazzi. Questo interesse è stato mostrato da Giancarlo Crotti, ex direttore tecnico dell’U.S Acli, ora presidente di una nuova società, chiamata Atletica Punto IT. La stessa richiesta di collaborazione è pervenuta dall’Atletica Vigevano, rappresentata dal direttore tecnico Oscar Campari e CUS Pavia diretta da Italo Chiesa. Stimolati da queste ultime due proposte il consiglio direttivo ha deciso di di collaborare con Vigevano e Pavia, visto anche la vicinanza tra la nostra e loro. La collaborazione prevede che dalla categoria allievi/e le ragazze sono tesserate Ilpra Parco Acquatico Vigevano, mentre i maschi CUS Pavia.